Isola di Vulcano. Zone d'Immersione: Capo grosso, scoglio quaglitto, la sirenetta .
Capo Grosso
Immersione lungo una bellissima parete perfettamente verticale, che dalla superficie si ferma sul fondo sabbioso alla quata di 50 metri ; Posidonia (posidonia oceanica), Spugne, Claveline (clavelina lepadiformis), Aragosta (palimurus elephas), Murena (muraena helena)
Scorfano rosso (scorpaena scrofa), Cernia (epinephelus guaza); consigliata ai fotosub.
Profondità: min 20 - max 40
Grado difficoltà: medio / impegnativo
Corrente: media / leggera
Livello visibilità: ottimo
Scoglio Quaglietto:
Questa è una delle immersioni più belle che offre l'isola di vulcano, dal percorso vario lungo. La parete dello scoglio e all'interno di una grotta nella quale è presente una statua della madonna, oltre una gran quantità di gamberi; Posidonia (posidonia oceanica), parapandalo (plesionika narval), Sarago (diplodus), Cernia (epinephelus guaza); consigliata ai fotosub.
Profondità: min 20 - max 30
Grado difficoltà: medio / facile
Corrente: leggera
Livello visibilità: ottimo
La Sirenetta:
L'immersione si svolge lungo la bellissima parete verticale, che dal ciglio posto sui 16 metri scende fino a 47 metri e sul pianoro delimitato da un lato dal ciglio, dall'altro dalla falesia lavica dell'isola, in prossimità dello scoglio della sirenetta. Al confine tra la falesia e il pianoro sono presenti alcuni soffioni di zolfo, fuoruscite gassose che colorano la sabbia circostante di giallo con sfumature rosse. Gorgonia gialla (eunicella cavolinii), leptosammia (leptopsammia pruvoti), Madrepora a cuscino (cladocora caespitosa), Pinna comune (pinna nobilis), Scorfanotto (scorpaena notata), Salpa (sarpa sarpa).
Profondità: min 5 - max 40
Grado difficoltà: medio / impegnativo
Corrente: leggera
Livello visibilità: sufficiente / buono