Blog sulla Sicilia - SicilyTourist.com Il Turismo in Sicilia

SicilyTourist Il Portale del Turismo in Sicilia
Select your language:
Seguici anche su:
Vai ai contenuti

Sicilia: Valorizzare la regia trazzera da Trapani a Taormina

SicilyTourist.com Il Turismo in Sicilia
Pubblicato da Sicily Tourist in Da Visitare · 30 Luglio 2020
La via, costruita parallela alla costa, ma più all’interno per evitare scorrerie dei pirati, va da Trapani a Taormina ed attraversa posti e borghi medievali incantevoli: Troina, Randazzo (borgo dalle 100 chiese), Nicosia, intervallati da boschi e conventi basiliani, fino a lambire l’Alcantara. In ogni paese il segno del passaggio dell’imperatore. Un viaggio da godere lentamente, come vera scoperta», aggiunge Rizzo.



Un cammino unico e continuo, di circa 370 chilometri, in 20 tappe, che unisce le cime innevate delle Madonie ai paesaggi montani dei Nebrodi fino alle vette dei Peloritani. Carlo V aveva poco più di 35 anni quando da Trapani fece tappa a Monreale e da qui a Palermo - affermano gli storici - dopo aver trascorso alcune settimane a Palermo, il 14 ottobre partì alla volta di Messina, utilizzando la via interna, la Regia Trazzera Grande che univa Termini a Taormina e che per quel periodo risultava la più sicura da scorrerie e briganti. Durante tale tragitto ebbe occasione di conoscere l’entroterra siciliano.



Nessun commento

eXTReMe Tracker

Segnala Sicily Tourist ad un amico! Inserisci l'indirizzo e-mail:


I NOSTRI PARTNER UFFICIALI:
by SICILYTOURIST
Torna ai contenuti