Borghi Siciliani: Scicli (Ragusa)

Seguici anche su:
Vai ai contenuti

Borghi Siciliani: Scicli (Ragusa)

SicilyTourist.com Il Turismo in Sicilia
Pubblicato da Sicily Tourist in Ragusa e Provincia · 30 Novembre 2021
La bellissima cittadina barocca di Scicli è una perla della Sicilia, attraverso panoramici saliscendi si scorge in lontananza il mare e la pietra chiara crea con il sole affascinanti giochi di luce, nei quali si rincorrono scenograficamente bellezza, stupore e armonia, è divenuta famosa per essere stata la  location della serie tv del Commissario Montalbano.



Scicli “forse è la più bella di tutte le città del mondo”, scrisse Elio Vittorini. Un dedalo di antiche viuzze, che si inerpicano sui costoni di colline rocciose, sovrasta il centro della città, ricco di maestose chiese barocche e palazzi nobiliari. Una città dall’architettura elegante e armoniosa che merita assolutamente di essere visitata, anche per provare la sua ottima cucina tipica.



Visitare Scicli vuol dire fare un tuffo nel passato, tra palazzi, chiese barocche e antiche stradine, e immergersi nell’atmosfera vivace delle sue vie storiche. Ma non solo: a Scicli potrai facilmente coniugare una vacanza culturale con un rilassante bagno nelle acque cristalline delle sue località balneari, situate a soli 9 km dal centro.
La città condivide gran parte della sua storia con le altre città del Val di Noto patrimonio dell'UNESCO, in particolare il fatidico terremoto del 1693, durante il quale morirono oltre 3.000 della popolazione del paese. Scicli, come le città della zona, è stata totalmente ricostruita in puro stile barocco siciliano. Oggi è una gioia perdersi nelle sue vie.
La storia di Scicli, ovviamente, risale a molto tempo prima del 1693, e si pensa che abbia preso il nome dai suoi fondatori, i Siculi, una delle tre principali tribù che abitavano la Sicilia prima dell'arrivo dei coloni greci. Come il resto dell'isola, passò da un conquistatore invasore all'altro, raggiungendo il suo apice economico e culturale durante le dominazioni arabe e normanne.



C'è molto da vedere a Scicli, tra cui una serie di belle chiese come quelle di Sant'Ignazio, San Matteo, San Bartolomeo e Santa Marìa la Nova. Quest'ultima ha una statua lignea bizantina della Vergine Maria. Anche i numerosi palazzi aristocratici, come Palazzo Beneventano, sono interessanti da vedere, traboccanti di caratteristiche gargolle, eleganti riccioli e fantasie decorative.
Si consiglia vivamente anche una passeggiata lungo Via Francesco Mormina Penna in quanto rappresenta un perfetto esempio di strada tardo-barocca, armoniosa nel suo insieme e con nulla da invidiare alle bellezze dei paesi vicini che godono di maggiore fama.



L'impatto visivo iniziale non può far altro che lasciarci a bocca aperta: ci sembra d'essere di fronte a un meticoloso e ben riuscito progetto di architettura organica. Centinaia di abitazioni in pietra calcarea spuntano dai dirupi Iblei con così tanto rispetto del paesaggio circostante da sembrare parte d'esso. Spontanea è l'ammirazione che ci viene da provare per quelle mani tanto leggere che, nell'arco dei secoli, sono riuscite a costruire dimore per l'uomo conservando l'amore per la natura.




Una serie di appuntamenti annuali scandiscono il calendario di Scicli, ad alcuni dei quali vale la pena assistere se vi trovate in zona:

- A Pasqua, si svolge una processione per celebrare l'Uomo Vivo (o Man Alive) che prosegue fino al mare di Donnalucata

- Alla fine di maggio, il paese celebra la sua liberazione dai Saraceni con la festa della Madonna a Cavallo: secondo la leggenda, la Vergine Maria apparve su un cavallo bianco, spada in mano, per spronare gli eserciti normanni contro i loro nemici arabi.

Se sei un fan della famosa serie poliziesca L'ispettore Montalbano, potresti fare una passeggiata lungo la strada barocca splendidamente conservata di Via Mormino Penna dove troverai la stazione di polizia immaginaria del programma televisivo. La base dalla quale Montalbano indaga sui vari delitti è in realtà il municipio di Scicli, e il quartier generale fittizio della polizia regionale è a pochi passi in Palazzo Iacono.

Certo, c'è molto di più, ma si spera che questo abbia stuzzicato l'appetito per esplorare questa cittadina davvero incantevole! Scicli, nel caso ve lo steste chiedendo, si pronuncia shi-kli !

Guarda il Video su questo stupendo Borgo Barocco








eXTReMe Tracker

Segnala Sicily Tourist ad un amico! Inserisci l'indirizzo e-mail:


I NOSTRI PARTNER UFFICIALI:
by SICILYTOURIST
Torna ai contenuti