SPIAGGIE MERAVIGLIOSE DI SICILIA: Riserva Naturale e Spiaggia di Randello (Ragusa)

Seguici anche su:
Vai ai contenuti

SPIAGGIE MERAVIGLIOSE DI SICILIA: Riserva Naturale e Spiaggia di Randello (Ragusa)

SicilyTourist.com Il Turismo in Sicilia
Pubblicato da Sicily Tourist in Ragusa e Provincia · 29 Luglio 2021
La provincia di Ragusa, oltre all’aspetto artistico delle città barocche è conosciuta per il suo mare che ogni anno riceve importanti premi e riconoscimenti nazionali. A differenza delle tradizionali spiagge iblee, Randello è caratterizzato dalla pineta affacciata sul mare e da una moltitudine di piante arboree e alberi di eucalipto, mirto e altre specie della macchia mediterranea. Un’oasi in cui cercare un po’ di refrigerio dal caldo afoso e consumare un pranzo leggero nelle aree attrezzate a disposizione.



A 15 chilometri da Marina di Ragusa, c’è l'area protetta di Randello. Ettari di pineta e di macchia mediterranea degradano su una lunga spiaggia di sabbia dorata ricca di conchiglie e ancora incontaminata.
Considerata tra le più belle spiagge d’Italia, presenta un mare limpido ed un paesaggio selvaggio, ottima per chi ama la tranquillità perché poco frequentata.



Confinante si trova il parco archeologico ed il ricco museo dell’antica città greca di Kamarina. La spiaggia è lunga circa due chilometri e non sono presenti Lidi attrezzati appunto perchè è un area protetta. Acque limpide e sabbia dorata cingono la ricca pineta di Randello, demanio forestale e prosecuzione della vicina Riserva naturale Pino d’Aleppo. Si tratta di uno dei pochi tratti della costa iblea in cui è perfettamente conservata la vegetazione peculiare fatta dalle caratteristiche dune, formate dal vento, e punteggiate da tamerici e ginepro, grande ricchezza e arma di difesa dall’erosione della costa.
La riserva naturale di Randello è conosciuta per l’anima selvaggia che continua a conservare negli anni, dista 33 chilometri da Villa Boscarino ed è raggiungibile con auto propria percorrendo prima la SP 60 in direzione Santa Croce Camerina e in seguito la SP 85 verso Scoglitti. Una giornata di mare, immersi nel verde della natura siciliana e nel blu del mar Mediterraneo.



La spiaggia non è attrezzata, per questo ti consigliamo di partire attrezzato portando con te un ombrellone per ripararti dal sole oppure e delle bibite rinfrescanti da cestinare negli appositi spazi.
Adiacente all’ingresso pedonale della riserva sono state create due aree di parcheggio a disposizione dei natanti, non sono molto grandi ma non hai bisogno di arrivare all’alba, per trovare posto.

Guarda il Video




eXTReMe Tracker

Segnala Sicily Tourist ad un amico! Inserisci l'indirizzo e-mail:


I NOSTRI PARTNER UFFICIALI:
by SICILYTOURIST
Torna ai contenuti